Utilizzare l’xhtml e il css, per rendere un sito accessibile, usabile, e visibile nei motori di ricerca

Per realizzare siti e blog con caratteristiche di usabilità, accessibilità, visibilità nei motori di ricerca; le pagine web devono aderire agli standard del W3C in merito al codice xhtml e css, ma non basta creare il codice seguendo i dettami, si deve essere sicuri che il codice sia valido.

Validazione del codice xhtml e css

Per validare il codice esistono, degli strumenti on-line che suggeriscono e guidano il webmaster nella produzione di siti “standar e well compliants”. Quello dedicato ai css è raggiungibile al seguente url “http://jigsaw.w3.org/css-validator/“, mentre per l’xhtml l’url relativo e il seguente “http://validator.w3.org/“.

Partendo con un codice valido, si è già svolto un grosso lavoro a favore dell’accessibilità e usabilità, ma per completare una realizzazione ottimale si devono affrontare anche i punti qui di seguito esposti.

Linee guida sull’accessibilità

A questo punto si deve avere in mente il target di utilizzatori e il loro grado di accessibilità e le loro caratteristiche, per permettere di superare attraverso determinati accorgimenti le eventuali difficoltà motorie visive e uditive.

Il W3C ha realizzato delle line guida che aiutano gli sviluppatori a realizzare siti web con vari livelli di accessibilità. Questa line guida sono le “Web Content Accessibility Guidelines (WCAG 1.0) che caratterizzano le tre priorità secondo le seguenti modalità:

Fonte w3c Italia "http://www.aib.it/aib/cwai/WAI-trad.htm#priorities" ]

Priorità 1 – Lo sviluppatore di contenuti Web deve conformarsi al presente punto di controllo. In caso contrario, a una o più categorie di utenti viene precluso l’accesso alle informazioni presenti nel documento. La conformità a questo punto di controllo costituisce un requisito base affinché alcune categorie di utenti siano in grado di utilizzare documenti Web.

Priorità 2 – Lo sviluppatore di contenuti Web dovrebbe conformarsi a questo punto di controllo. In caso contrario per una o più categorie di utenti risulterà difficile accedere alle informazioni nel documento. La conformità a questo punto consente di rimuovere barriere significative per l’accesso a documenti Web.

Priorità 3 – Lo sviluppatore di contenuti Web può tenere in considerazione questo punto di controllo. In caso contrario, una o più categorie di utenti sarà in qualche modo ostacolata nell’accedere alle informazioni presenti nel documento. La conformità a questo punto migliora l’accesso ai documenti Web.

Aderendo ad una di queste priorità si renderà il contenuto del sito e delle pagine accessibile a vari livelli e a varie tipologie di persone.

Implementazione dell’usabilità

Il lavoro in merito all’usabilità dovrà affrontare più che altro le caratteristiche visive e cognitive dei contenuti e degli strumenti web, per rendere il sito facile veloce e intuitivo per qualsiasi tipologia di navigatore.
(Come link di approfondimento visitate l’url “http://www.html.it/usabilita/usabilita02.htm“)

Visibilità nei motori di ricerca

Invece per il discorso della visibilità nei motori di ricerca si deve evidenziare la qualità strutturale del codice e l’obbligatorietà dell’implementazione di proprietà descrittive degli elementi inseriti nelle pagine xhtml.

Di seguito trovate un elenco di punti utili a comprendere rapidamente i vantaggi dell’implementazione del codice xhtml e css.

Vantaggi xhtml&css

  • Il contenuto viene meglio indicizzato dai motori di ricerca
  • Le keyword presenti vengono pienamente valorizzate
  • Il sito riesce in parte a posizionarsi da solo nei risultati dei motori di ricerca
  • Il peso in kb di ogni singola pagina si dimezza, diminuendo il consumo della banda del server web
  • Le modifiche grafiche e strutturali sono facilitate e rapide
  • Le pagine vengono caricate più velocemente dai browser

Compatibilità tecnologica ed estetica

  • Il codice viene interpretato correttamente su qualsiasi browser e sistema operativo
  • Ecco la compatibilità dei browser: “Explorer 5, 5.5, 6 – Netscape 6.0, 7.0 – Mozzilla 1, 1.5 – Firefox 1 – Camino 1 – Opera – Safari”
  • Curando i particolari del codice xhtml e css, la grafica viene visualizzata identica su tutti i browser e sistemi
  • Costruendo i siti con queste tecnologie le pagine sono compatibili con i vecchi e i nuovi browser e con quelli che verranno
  • Le raccomandazioni del W3C vengono utilizzate per la realizzazione dei browser. Rispettandole si rimane allineati tecnologicamente future

Implementazioni tecnologiche

Permette di realizzare con lo stesso codice xhtml, andando a modificare solo i css; più versioni per del sito, come ad esempio:

  • Monitor PC
  • Stampa
  • PDA
  • Televisione
  • Permette di curare gli aspetti legati ai problemi di vista “dimensione del carattere”, “daltonici”, “Ipovisione”
  • Supporto vocale per i software “screen reader” per i non vedenti

Validazione del codice W3C

  • Validato il codice si garantisce un ottimo grado di accessibilità e usabilità delle pagine
  • I siti con codice validi sono più facili e navigabili anche da persone disabili
  • Si rispettano le leggi in materia di accessibilità tecnologica

Vanttagi interni nella produzione dei siti

  • L’integrazione tra programmazione e codice xhtml sono nettamente più rapide, anche nella modifica e nell’aggiornamento
  • La gestione della grafica e della struttura del layout è più solida e permette di prevenire eventuali bachi di visualizzazione nei browser
  • Il server che gestisce le pagine avrà almeno il 30% di lavoro in meno

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>